Cosa fare in caso di detenzione per spaccio droga?

avvocato penalista genova palermo

Avvocato, detenzione per spaccio droga - Roma Milano Napoli Torino Palermo Genova Bologna Firenze Bari Catania Venezia Verona Messina Padova Trieste Taranto Brescia Parma Prato Modena Reggio di Calabria Reggio nell Emilia Perugia Ravenna Livorno Cagliari Foggia Rimini Salerno Ferrara Sassari Latina Giugliano in Campania Monza Siracusa Bergamo Pescara Forlì.

La legge in vigore in Italia è attualmente in corso di rilascio nel 1990 e corretta dal referendum del 1995 del Partito Radicale del 1993, che prevede la distinzione tra sostanze in due categorie: leggera e pesante.

Il fronte per la legalizzazione della cannabis è in costante crescita, e anche da un punto di vista normativo ci sono stati alcuni cambiamenti: il 15 luglio, una nuova legge per la legalizzazione del consumo, vendita e coltivazione è arrivata alla Camera .

La legge attuale prevede la suddivisione di sostanze stupefacenti e psicotrope in cinque tabelle: I e III appartengono a droghe pesanti e barbiturici, II e IV appartengono rispettivamente a cannabis e benzodiazepine.La V tabella comprende, invece, i medicinali. L inserimento di una sostanza in una di queste tabelle determina le conseguenze criminali del suo possesso, con il determinante dello scopo della sostanza stessa, che può essere di uso personale o di distribuzione.

Il consumo in sé e il possesso entro la quantità minima consentita (vedi sotto) non è un crimine. Se, d altra parte, l importo detenuto è più alto, ciò che è probabile che sia sulla carta è la reclusione da uno a sei anni e una multa tra tremila e ventiquattromila euro. Anche in quest ultimo caso, la conseguenza criminale non è data per scontata e, come mi ha spiegato l avvocato, se sei infuriato e ti trovi con una quantità di cannabis superiore alla metà del grammo di principio attivo (che è il parametro di legge) tuttavia, sempre con importi limitati, ci sono buone probabilità che non ti accada nulla e ti lasci andare senza nemmeno ottenere i nomi.

avvocato reati contro la pa

Estradizione Italia - Spagna Francia Colombia Messico Costa Rica Repubblica Dominicana Stati Uniti Ecuador Perù El Salvador Guatemala Honduras Nicaragua Panama Belize Cile Brasile Marocco Algeria Tunisia Canada Regno Unito Inghilterra Regno Unito Germania Austria Belgio Bulgaria Cipro Croazia Danimarca Estonia Finlandia Grecia Ungheria Irlanda Lettonia Lituania Lussemburgo Malta Paesi Bassi Polonia Portogallo Regno Unito Repubblica Ceca Romania Svezia

Cosa dice la legge riguarda il reato?

L art. 73 del DPR 309/1990 (l unico testo delle leggi sulla disciplina degli stupefacenti e delle sostanze psicotrope, la prevenzione, la cura e la riabilitazione dei suoi stati di tossicodipendenza) prevede che la detenzione puntata sul luogo sia punita con la pena da otto a venti " anni di reclusione, mentre nel caso di una piccola somma e / o l uso di mezzi "rudimentali" utilizzati per l assegnazione (articolo 73 paragrafo 5 DPR 309/1990), la pena della reclusione va da uno a sei anni (rilevante in entrambi i casi la sanzione pecuniaria).

La legge penale prevede la punizione solo se la detenzione è destinata alla vendita; se il possesso del farmaco è solo per uso personale, non vi è alcuna penalità per la detenzione, ma la risposta all ordine sarà la stessa in quanto è esclusivamente amministrativa.

Un elemento costitutivo del reato di disporre deve essere dimostrato dalla pubblica accusa e, quindi, non sarà l onere della difesa dimostrare che i narcotici trovati nella disponibilità dell accusato sono solo per uso personale.

pena per spaccio di droga

Nel caso in cui l attività dell imputato non possa essere interpretata in alcun modo (ad esempio il soggetto è osservato dalle forze dell ordine mentre vende il farmaco a terzi) o la quantità recuperata non può essere logicamente finalizzata al solo uso (come nel caso di una persona che tiene qualche chilo di droga in casa ...), la dimostrazione della "finalizzazione" presso la sede è in repubblica e l accusa ha già raggiunto la rappresentazione della colpa osservando l attività di vendere e far cadere droghe.

La varietà dei crimini corrisponde alla stessa varietà di tipi di paternità, quindi ogni determinazione della punizione per la punizione per me era molto diversa e personalizzata.

Vale la pena ricordare che la riforma legislativa che ha identificato il c.d. le tabelle di consumo medio non hanno sostanzialmente modificato tale assetto processuale in quanto la legge ha specificato che il semplice sorpasso dei valori indicati nelle tabelle precedenti non implica automaticamente il passo poiché - hanno specificato i giudici - altri indici dovrebbero essere attentamente valutati come: (se frazionato o meno), la scoperta del materiale da imballaggio, la disponibilità di materiale per pesare e tagliare, la purezza della sostanza (da tagliare o già tagliata) e la disponibilità economica della sostanza, agente.

Cosa fare in questi casi?

In tali casi deve essere verificata l innocenza dell interessato. Prima di fare qualsiasi affermazione o prenderci la colpa, dovremmo consultare un avvocato, chi è specializzato in questa disciplina.

avvocato Detenzione Spaccio Di Droga

Inoltre non dovremmo fare resistenza autorità alle legali, perché solo le difficoltà peggiorarono la situazione in cui si trova l imputato.

Tuttavia, è possibile che vi siano alcuni detenuti che hanno già sofferto (una parte residua della pena) una sanzione superiore all importo che avrebbero dovuto pagare alla luce dell illegittimità costituzionale della norma. Ovviamente, in questi casi, potrebbe esserci un risarcimento per i danni, che graverà sull intera comunità.

Pertanto un buon avvocato chiede un ricalcolo della penalità attraverso l incidente dell esecuzione, dal momento che la dichiarazione di illegittimità ha effetti retroattivi.

Pertanto, per i detenuti (compresi quelli che adottano misure alternative di detenzione), l episodio dell esecuzione deve essere vissuto; per quanto riguarda l applicazione del caso di affidamento, si applicheranno le norme previste dalla legge di Iervolino-Vassalli.

© 2018 avvocatostupefacenti.com. All Rights Reserved. Designed By avvocatostupefacenti.com

Please publish modules in offcanvas position.